Girl Geek Dinners Roma
Le cene delle ragazze appassionate di internet
e nuovi media

Follow

      
 

Le GGD Roma presentano il Pink Hackathon – Microsoft lancia la sfida alle giovani innovatrici

17 apr 2014 Giulia

Il team delle GGD – ROMA presenta il Pink Hachaton che svolge a Roma mercoledì 23 aprile  all’interno l’evento Microsoft completamente dedicato alle ragazze: se sei una programmatrice, ux designer, grafica o hai un’idea innovativa per un’app non puoi mancare!

Nove ore per realizzare un’app e abbattere il gender gap nel settore tecnologico

Pink Hackathon - GGD ROMA

Una sfida con se stesse e con tutto il mondo. Una maratona di nove ore per creare una WebApp o un’App nativa e dimostrare che la donna e la tecnologia sono fatte l’una per l’altra. Questo è il Pink Hackathon, l’evento dedicato alle studentesse e alle professioniste e al loro rapporto con la tecnologia. L’appuntamento è per il 23 aprile in occasione della manifestazione La Nuvola Rosa di Microsoft.

Nella splendida cornice della biblioteca della Facoltà di Ingegneria dell’Università La Sapienza, l’evento organizzato da Codemotion vedrà lavorare in team, supportati da mentor, ragazze con diversi background unite dalla passione per la tecnologia e l’innovazione. Non solo una competizione, quindi, ma anche formazione. Un’occasione unica per avere carta bianca e rendere le ragazze più consapevoli delle proprie capacità di creare innovazione.

Questo è anche lo scopo dell’intera iniziativa di Microsoft in cui l’hackathon si inserisce. La Nuvola Rosa è un evento articolato in tre giornate (22-24 aprile) pensate interamente per far conoscere alle giovani donne le prospettive offerte dal mondo della tecnologia e dell’innovazione. Workshop, seminari e soprattutto il Pink Hackathon daranno la possibilità alle partecipanti di misurarsi con le loro potenzialità e di prendere coscienza di come la tecnologia possa essere una strada per rendersi protagoniste del proprio futuro.

La giuria valuterà al termine della maratona l’app più interessante, che sarà premiata con un tablet offerto da Asus.

info ggd roma Ulteriori informazioni sono disponibili al sito della Nuvola Rosa  o quello di Codemotion

 Contatti stampa:federico.patacconi@codemotion.it

GGD Roma reloaded!

31 gen 2014 Wonderpaolastra

Sono trascorsi quasi sei anni da quando è iniziata l’avventura GGD Roma. Il team è cambiato diverse volte, ma la mission è rimasta costante. Abbiamo organizzato eventi di networking e formazione insieme alle eccellenze al femminile che hanno contribuito a rivalutare il ruolo che noi donne da sempre abbiamo all’interno dei processi di innovazione.

Primo compleanno GGD Roma

Lentamente ci siamo conquistate i nostri spazi, stiamo godendo dei nostri meriti e siamo diventate più coraggiose e consapevoli. Noi GGD Roma abbiamo avuto un piccolo ruolo che ci riempie di orgoglio, ma la il lavoro da fare è ancora tanto.

Il progetto GGD Roma chiede di andare avanti e ha bisogno del vostro aiuto!

Vogliamo innovare il format, scambiarci nuove idee, progettare iniziative che rispondano alle esigenze che la cultura digitale ci chiede ogni giorno.

Ecco perché siamo alla ricerca di nuove leve, ragazze coraggiose ed entusiaste, desiderose di prendere in mano l’eredità del gruppo per continuare ad essere protagoniste attive del mondo che cambia.

Essere una GGD non è facile, l’impegno richiesto è tanto, i momenti di difficoltà non sono pochi, ma la soddisfazione che regala il successo dei nostri eventi ripaga di tutte le fatiche.

Forza ragazze! Fatevi sotto!

Incontriamoci martedì 4 febbraio dalle 18.30 presso Luiss Enlabs per il Codemotion Tech Meetup #1, un’occasione per conoscere da vicino le iniziative delle ragazze di Codemotion e fare rete con le altre Community romane.

logo codem

L’evento è free, ma bisogna iscriversi qui.

Vi aspettiamo per rincontrare molte di voi e conoscere nuove ragazze. Diffondete la notizia, venite con i vostri propositi e non perdete l’occasione di entrare a far parte del nuovo team delle Girl Geek Dinners Roma!

GGD Roma e Mobile Tea

17 giu 2013 Wonderpaolastra

A.A.A. Cercasi sviluppatrici mobile per il prossimo Mobile Tea!

I Mobile Tea sono una serie di incontri organizzati dal gruppo Code Invaders promosso da Giorgio Natili.

code invaders

CodeInvaders è un meetup composto da persone interessate allo sviluppo di software per mobile app, applicazioni rich internet e open source. Sono occasioni per raccogliere e discutere la progettazione e la codifica di applicazioni web-based utilizzando standard di prossima generazione e framework come Sencha, jQuery, HTML5, CSS3, AIR, Flex, Flash Player, ecc.

A supportare l’evento ci sono il gruppo Mobilovers e e il gruppo Mobile Web Italy.

mobile web italy mobilovers

E ovviamente ci siamo noi!

Come spesso capita, la presenza femminile a questo tipo di meetup è molto bassa.
Per questo motivo lanciamo un appello a tutte le sviluppatrici che avessero voglia di condividere con noi i loro progetti!
Ragazze, vi aspettiamo il 10 luglio dalle 16 alle 21 per un incontro un po’ diverso dal solito.
Siete curiose di sapere di più?
Qui troverete tutte le informazioni e qui il call for papers per iscriversi.

Anche se non avete ancora qualcosa da presentare, venite a trovarci. Sarà l’occasione per conoscerci e scambiarci un po’ di idee.

Vi aspettiamo mercoledì 10 luglio dalle 16 alle 21 presso il Lanificio 159 in Via di Pietralata 159. Roma

Allora cosa aspettate? Iscrivetevi e diffondete!

Il Geek Café, il corso delle GGD Roma all’Università LUISS

30 mag 2013 Wonderpaolastra

“Il progresso è impossibile senza cambiamento,
e coloro che non 
cambiano le proprie menti,
non 
possono cambiare null’altro”
(George Bernard Shaw).

“Il Geek Café è uno spazio fisico o virtuale dove le persone si incontrano per…”

E’ iniziato da questo semplice spunto il percorso durato un intero anno accademico insieme agli studenti dell’Università LUISS Guido Carli.
logo_luiss06

Dopo un’iniziale diffidenza verso il nostro approccio formativo forse un po’ “diverso dal solito”, i ragazzi si sono appassionati a questo lungo percorso di partecipazione attiva alla cultura digitale.
Abbiamo cercato di trasmettere l’importanza e il piacere di un uso più consapevole e creativo dei media digitali, proponendo loro modelli innovativi di impresa.
Alla fine del corso i ragazzi hanno acquisito strumenti e metodologie professionali per la pianificazione strutturata e la promozione di startup innovative.
Ma il punto di partenza sono state le idee.
Un’impresa nasce sempre da un’idea. Ma da dove nascono le idee?

The way to get startup ideas is not to try to think of startup ideas. It’s to look for problems, preferably problems you have yourself. (Paul Graham)

Il pensiero di Paul Graham ha dato il via a un brainstorming collettivo che ha portato alla luce problemi e possibili soluzioni.
Sono nati così gli 8 progetti di startup che gli studenti hanno presentato a fine corso a noi e a un tutor davvero speciale, Roberto Macina, CEO di Qurami, che li ha supportati nella fase finale della loro progettazione.

Geek Café e Qurami
Sicuramente non avremo cambiato le loro menti, ma una nuova consapevolezza e il desiderio di partecipazione che ci hanno regalato i ragazzi sono stati per noi fonte di orgoglio e soddisfazione.

Da qui ripartiremo per l’elaborazione della seconda edizione del corso Geek Café. Ma ne riparleremo il prossimo anno accademico!

Trovate tutte le lezioni sul nostro profilo Slideshare.

Le immagini di Smart Women

19 apr 2013 Wonderpaolastra

In poco più di 4 minuti Silvia Storelli è riuscita a evocare con queste immagini le suggestioni di Smart Women Roma.

Grazie Silvia!

 

Smart Women: Speaker e Iscrizioni

05 apr 2013 Wonderpaolastra

Finalmente è arrivato il momento di svelare le speaker del progetto Smart Women delle Girl Geek Dinners Bologna che farà tappa a Roma il prossimo venerdì.

logo_ggd

Donne dai percorsi professionali molto differenti tra loro, donne che ci sveleranno le difficoltà e le opportunità che la cultura digitale ha offerto loro, donne che sapranno coinvolgervi in un dibattito brillante e aperto al confronto.
Stiamo parlando di:

  • Prof.ssa Luigia Carlucci Aiello, Docente di Computer Science e Artificial Intelligence de La Sapienza
  • Leda Guidi, Responsabile dell’Agenda Digitale di Bologna
  • Teresa Paoli, Filmaker e Giornalista di E se Domani
  • Paola Santoro (che poi sarei io), Social Media Consultant, Partner di Webside e Team GGD Roma
  • Francesca Sanzo,  Consulente di comunicazione digitale e di genere, Founder di Ufficioincasa.it e Team GGD Bologna
  • Emanuela Zaccone, Data Analysis e Social TV Startupper. Co-founder di TOK.tv e AIDA Monitoring

A moderare l’open talk ci sarà Linda Serra, Digital Strategist e Presidentessa dell’Associazione Girl Geek Dinners Bologna.

L’evento è stato possibile grazie al supporto di Telecom Italia – A voi Comunicareche ci ospiterà all’Opificio Telecom in Via dei Magazzini Generali 20/A a Roma il 12 Aprile alle 18.30.

opificiobanner

A seguire ci sarà un piccolo aperitivo per i partecipanti, offerto da Il Cesto delle Meraviglie, cucina bio e green.

logoCesto

Cos’altro vi rimane da fare? Iscrivervi e diffondere la notizia il più possibile!

GGD Roma e GGD Bologna per Smart Women

25 mar 2013 Wonderpaolastra

L’amicizia che ci lega alle Girl Geek Dinners Bologna è di lunga data.

Nel novembre 2011 le abbiamo supportate, con un intervento e un workshop, durante Le Nuove Professioni delle donne,
una giornata di studio sulle opportunità che i Social Media e le Nuove Tecnologie offrono alle donne.

Dopo più di un anno ci ritroviamo nuovamente insieme qui a Roma per Smart Women.

Smart Women è un progetto che è partito da Bologna e arriverà fino in Calabria, passando per Roma, snodandosi fra incontri e workshop.

smartwomen_log

Obiettivo: diffondere la cultura digitale in Italia attraverso le donne.

Vogliamo parlare di cultura digitale e di opportunità con donne italiane, perché il confronto culturale può portare la crescita o la nascita di nuove iniziative; allo stesso tempo vogliamo valorizzare le eccellenze locali, attivando una call to action volta a coinvolgere le donne di Roma.

L’evento è supportato da Telecom Italia che ci ospiterà venerdì 12 Aprile dalle 18.30 presso l’Opificio in Via dei Magazzini Generali 20/A.

Per l’occasione stiamo compilando una lista di speaker davvero particolare. Tante donne, di età ed esperienze molto differenti, che ci coinvolgeranno in un dibattito aperto sulla presenza femminile nella cultura digitale.

A prestissimo per i prossimi aggiornamenti!